Isteroscopia

 

Descrizione Sterilizzazione Tubarica


   

STERILIZZAZIONE TUBARICA ISTEROSCOPICA CON DISPOSITIVO "ESSURE"
ƒÞ Essure è una nuova procedura di contraccezione permanente non chirurgica
ƒÞ I micro-dispositivi Essure sono impiantati nelle tube di Falloppio al fine di prevenire la gravidanza
ƒÞ Il sistema Essure viene introdotto per via isteroscopica standard con incannulazione tubarica

BENEFICI:
• Essure è una nuova procedura di contraccezione permanente non chirurgica
• Nessuna incisione nè cicatrice addominale
• Minima o nessuna sedazione
• Si applica senza anestesia generale
• Rapido ritorno alle normali attvità
• Non contiene ormoni
• prevede un approccio isteroscopico con incannulazione tubarica

 

ACCESSO TUBARICO
Tecniche isteroscopiche ambulatoriali adottate:

• isteroscopi standard con canali operativi da 5 o 7 Fr


Tecniche di cateterizzazione adottate:

• filo guida + sistema di cannule
• Tecnica simile al dispiegamento di stent cardiovascolare

 

LA TECNICA
• Le 6 tappe della procedura ideale
• Tecnica isteroscopica di Bettocchi
• Procedura semplice e senza anestesia


1. Introdurre la cannula temporanea e il sistema Essure attraverso il canale operativo dell'isteroscopio
2. effettuare uno stop appena il marker nero è a contatto con l'ostio tubarico
3. Ruotare la rotella zigrinata verso di sé alla velocità massima di uno scatto al secondo
A ogni scatto, la sporgenza di posizionamento deve avvicinarsi all'operatore
Non appena inizia la retrazione della rotella zigrinata, non cercare di riposizionare il micro-dispositivo finché la cannula di introduzione non è completamente retratta
4. Una volta retratta la cannula di introduzione e verificato che il micro-dispositivo sia in posizione corretta, premere il pulsante per consentire l'ulteriore rotazione della rotella zigrinata
5. Ruotare completamente la rotella zigrinata per retrarre la cannula di rilascio e aprire il
micro-dispositivo.
6. Attendere 10 sec. e sfilare delicatamente la cannula


DOPO LA PROCEDURA DI INSERIMENTO ESSURE

1. Sono necessarie 12 settimane affinchè le tube siano completamente occluse

2. La paziente deve utilizzare una contraccezione alternativa per 12 settimane


CONTROLLO RADIOGRAFICO DOPO TRE MESI

BISOGNA CONTROLLARE:

• La presenza dei due impianti
• La loro simmetria
• La distanza tra le parti prossimali dei due impianti deve esser < di 4 cm
• L'esame radiografico deve esser visto anche dal chirurgo che ha effettuato la procedura al fine di confermare che il posizionamento è corretto e garantire alla paziente l'efficacia del dispositivo Essure.


CONTROINDICAZIONI CLINICHE
ƒÞ Infezione pelvica in atto o recente
ƒÞ Sanguinamenti uterini anomali persistenti
ƒÞ Sospetto di neoplasia ginecologica
ƒÞ Allergia a mezzo di contasto (se si utilizza come controllo l'HSG!)
ƒÞ Allergia al Nichel comprovata da test allergologico??
ƒÞ Anomalie uterine
1. Malformazioni uterine (si può applicare però in caso di utero setto o bicorne)
2. Impossibilità di visualizzare o di incannulare gli osti
3. Patologia endocavitaria

 

RISCHI E COMPLICANZE ASSOCIATI ALLA PROCEDURA
ƒÞ Impossibilità di inserimento
ƒÞ Inserimento errato
ƒÞ Espulsione
ƒÞ Dolore, crampi o AUB
ƒÞ Perforazione salpinge o corni uterini
• Dispositivo in peritoneo
ƒÞ Perforazione utero con isteroscopio
ƒÞ Gravidanza!

 

CONFRONTO TRA LAPAROSCOPIA
ƒÞ anestesia generale
ƒÞ costi maggiori
ƒÞ sicurezza decrescente nel tempo


STERILIZZAZIONE TUBARICA ISTEROSCOPICA CON ESSURE
ƒÞ ambulatoriale
ƒÞ sicurezza crescente nel tempo
ƒÞ costi minori


PRIMA DELL'INTERVENTO:

• Colloquio per la selezione pazienti
• Consenso informato
➢ attesa di almeno 1 mese per pausa di riflessione
• Visita ginecologica e PAP test entro 2 anni
• Eco TV
• Contraccezione ormonale e preparazione endometriale
➢ Cerazette e Optruma per 10 giorni prima della procedura
➢ Gravindex i giorni prima e fase proliferativa iniziale 7-10gg

 

IL GIORNO DELL'INTERVENTO

• Programmare l'intervento entro il 10°gg o effettuare preparazione medica
• Colazione o pranzo leggero, non serve il digiuno
• Premedicazione
➢ Diclofenac 100mg supp al risveglio
➢ Diclofenac 100mg supp+ 1000mg paracetamolo in ospedale
• Ricovero Day surgery o accesso ambulatoriale
• Atmosfera ovattata e presenza del partner nella saletta operatoria
• Uso di isteroscopio tipo Bettocchi, soluzione NaCl riscaldata, manovre dolci e lente
• Consentire l'ingresso del partner
• Colloquiare con la paziente e mostrarle l'intervento

 

DOPO L'INTERVENTO

ƒÞ Breve permanenza in reparto
ƒÞ Alla dimissione si programma:
ƒÞ controllo dopo 3 mesi
ƒÞ Isteroscopia inutile perché dopo un po' di tempo le spirali non sono più visibili
ƒÞ Prescrizione di contraccettivi orali o raccomandazioni ad avere rapporti protetti
ƒÞ N° telefono dedicato al quale rivolgersi per qualsiasi problema
ƒÞ garantire una continuità assistenziale

 

QUALE FOLLOW UP? E QUANDO?
ƒÞ Eco TV
ƒÞ Sonoistero?
ƒÞ Rx diretta addome
ƒÞ Isterosalpingografia dopo 3 mesi nei casi difficili
➢ Valutazione della localizzazione dei dispositivi
➢ Valutazione della occlusione tubarica

 

 

Isteroscopia
Isteroscopia
Isteroscopia
Isteroscopia
Isteroscopia
Isteroscopia
Isteroscopia
Isteroscopia
Isteroscopia

 

 
 
 
 

 

Untitled Document

Isteroscopia di Pulcinella Ruggero - VIA Guglielmo Marconi 1/b - 52100 AREZZO(AR) - r.pulcinella@live.it - PIVA 01940110511